Petrolio alle stelle.

18 luglio 2007

....petrolio insostenibile,tipico titolo da parco buoi...ma avete mai pensato quanto denaro ed investimenti sono necessari per estrarlo,lavorarlo e trasformalo in benzina?
E la Coca-cola?Ovvero acqua,zucchero e coloranti?Quanto costerà al gallone?
E lo Chanel n. 5?
Ogni tanto ragioniamo diversamente,togliamoci il paraocchi che ci costringono a mettere!
In realtà il petrolio non costa una mazza e non mi stupirei di vederlo anche a 150$.
Riprendo un link già proposto dall'ottimo finanzainutile,ma sempre attuale,dove potrete confrontare i vari prezzi al gallone...mmm ho voglia di una redde bull!

10 commenti:

Carlorm76 ha detto...

Ciao Ferro,
non ti seguo, puoi spiegarti meglio??

M3rc ha detto...

Non farci caso,è il caldo che mi dà alla testa :D

hai cliccato sul link??se tu producessi benzina,e quello che produce coca-cola ti dicesse che sei un ladro stracaro,cosa gli risponderesti?

5:52 AM

Carlorm76 ha detto...

Si ho cliccato sul link ma non mi è molto chiaro, appunto chiedevo delucidazioni...
unleaded gasoline sarebbe la benzina?

Carlorm76 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Carlorm76 ha detto...

Gli risponderei che il prezzo non lo faccio io ma il mercato :-)

Il punto è che senza benzina la macchina non mi cammina...
E se ci metto l'equivalente di un bicchiere di coca-cola al massimo fa qualche centinaio di metri...

M3rc ha detto...

io gli riponderei:ehi amico,la benzina costa 3$,tu vendi acqua colorata a 8$...

Carlorm76 ha detto...

A parte che 8 euro al gallone (4,54 litri) per la coca-cola mi sembra più il prezzo finale di negozio che il prezzo a cui la vende l'azienda...

Ma ripeto non ho capito il senso di fondo del tuo messaggio.

Se ci facessero pagare l'acuqa con cui ci facciamo la doccia chessò... 2 euro al gallone (4 litri e mezzo), cosa andresti a dire a chi deve pagare la bolletta a fine mese?
Che l'acuqa costa poco?? :-)

M3rc ha detto...

certo che no!ma nemmeno si può dire come leggi ovunque che il petrolio è caro!caro in base a cosa?Insostenibile per l'economia cosa?
anche negli settanta raggiunse i 70$,ma per fare un raffronto equo aggiustato per l'inflazione,adesso dovrebbe costare 280$ circa,questo però non lo dice nessuno vero?;-)

Carlorm76 ha detto...

Innanzitutto grazie per avermi suscitato l'interesse nell'argomento :-)

Ho trovato questo articolo
http://petrolio.blogosfere.it/2006/06/petrolio-prezzi.html

Forse quando parlano di insostenibilità, si riferiscono al fatto che, come dice l'articolo, "...l’incremento degli investimenti non si traduce necessariamente in un incremento della produzione. Questo è dovuto al fatto che è sempre più difficoltoso e costoso trovare nuovi giacimenti e trovarne che siano abbondanti e convenienti come una volta"

L'articolo conclude cosi:
"Meglio prenderne atto e dirigere gli investimenti verso qualcosa che renda più del petrolio, le energie rinnovabili per esempio."

Già, lo sento dire anche io...
Me tu in questo momento investiresti in aziende che si occupano di energie rinnovabili, sapendo che il destino di queste dipende più che altro dalle decisioni della politica?

M3rc ha detto...

Probabilmente sembrerò ai più un scorbutico,ma io volevo provocare una reazione...il link che hai riportato è la strada giusta da percorrere per chi cercare la verità e la conoscenza .Troppo spesso i mass media,telegiornali ecc. usano frasi fatte tipo 'petrolio alle stelle' che sono assolutamente fuorvianti e da ignoranti!Ci vogliono ridurre come un branco di pecore!IL problema è che troppo spesso leggo nei blogger le stesse frasi,invece di combattere,si stanno massificando!