Trading trasparente.

09 novembre 2007

In questo momento vendo PRT dopo che il prezzo è sceso sotto il mio livello di stop.Anche questa volta è stato controproducente acquistare contro trend,nonostante gli ottimi fondamentali,loss totale -8.60%.

8 commenti:

Fabio Longo ha detto...

Caro Ferro Azzurro,
sono un tuo lettore da tempo, da quando ho trovato il link sul sito di Geronimo.
Trovo molto interessanti le tue discussioni circa gli aspetti sui fondamentali, considerando che io di questi aspetti capisco poco e nulla.
Volevo manifestare la mia solidarietà su Esprinet. Io ho tradato il titolo 3-4 volte da quando aveva compleato il retrace Elliottioano del 38.2% in area 11.3-11.5, quello su tutta la serie storica.
Ricordo di aver letto che tu le avevi comprate per motivi sui fondamenti e P/E, io per ragioni metafisiche. Ma quando ha fatto 13.40 andavano liquidate, erano ben 16% di gain... non da poco considerando il periodo orso e la debolezza che tu citavi. Peccato davvero per te, era stao un bel colpo. Io ci ho guadagnato circa 500€ in 3 tradate.

Se credi ancora ai fondamentali del titolo, potresti tentare sul retrace al 50%, a 9.5-9.6€, purtroppo adesso non ho modo di darti le Gann di supporto

Se hai voglia potresti studiarti anche Conafi (che tu deridi)Piaggio, Indesit e Italcementi, sui fondamentali, che per quanto concerne considerazioni di natura tecnico-metafisica sono ad un livello di potenziale ripresa di medio lungo periodo, quello che a te piace.

Puoi scrivermi se vuoi a
fabio.longo@inwind.it, oppure anche al mio sito, con preghiera di qualificarti con nome e cognome.

Saluti
Fabio

M3rc ha detto...

Ciao,hai ragione non sai quante volte i guadagni sono diventati perdite,ma il portafoglio è costruito con scopo unico quello di battere un indice (cosa non semplice se ad esempio vedi le performance dei fondi comuni).Esprinet per valeva molto di più del 16%,ma mi sono sbagliato,ma se continuassi a vendere e comprare mi trasformerei in un trader,snaturando il portafoglio,e il blog nati per effettuare poche operazioni e dove conta solo la media,il loss di esprinet mi costa solo lo 0.8% e il 16% di gain che ho perso era solo l'1.6%.

saluti
p.s. qual'è il tuo sito?

Fabio Longo ha detto...

www.fabilongo.com
Un sitarello, non un blog.

Comuque se vuoi fare 2 conti su Piaggio ti incollo qui di sotto una roba complicatissima trovata su Yahoo Finance dopo la trimestrale. Sembrava buona...

Il gruppo Piaggio (Milano: PIA.MI - notizie) nei primi nove mesi di quest'anno ha venduto 569.300 veicoli, in crescita del 4,1% rispetto allo stesso periodo del 2006, che conteneva anche la partita straordinaria di scooter venduti a Poste Italiane.

Il fatturato netto consolidato è salito a 1369,8 milioni di euro, con un incremento del 6,5%, mentre il margine lordo industriale, e' pari a 412,7 milioni, in crescita del 2,3% e con un'incidenza del 30,1% sul fatturato.
L'Ebitda consolidato dei primi nove mesi sale a 200,4 milioni, avanzando del 9,2%, mentre il risultato operativo e' positivo per 138,3 milioni, in crescita del 16,7%. L'utile netto al 30 settembre si attesta a 66,4 milioni, con una flessione del 14,5% rispetto ai primi nove mesi del 2006, mentre l'indebitamento finanziario netto e' sceso a 259,5 milioni, in riduzione rispetto sia al dato del 30 giugno 2007 (277,1 milioni), sia a quello di fine 2006 (318 milioni).
I risultati dei primi nove mesi del 2007 sono in linea con i target. Il gruppo pertanto ritiene di poter proseguire il percorso di crescita e di miglioramento disegnato nel piano triennale 2007-2009, con il conseguente raggiungimento degli obiettivi fissati.

M3rc ha detto...

ok lo aggiungo ai preferiti.

ugo ha detto...

ho comprato il libro di greenblat
il piccolo libro che batte il mercato azionario.
nel libro viene spiegato che per per fare una investimento a lunga scadenza vincente bisogna fare rif a due cose:

1)redditivita sul capitale investito
formula di calcolo
ebit/capitale circolante netto+ immobilizzazioni nette

2)rappoto utili prezzo
formula di calcolo
ebit/valore effettivo dell'azienda+indebitamento finanziario netto


> vorrei sapere in che giornali o siti trovo i seguenti dati pe le azioni italiane;

calcolo redditivita capitale investito:
> ebit , capitale circolante netto, immobilizzazioni nette.si tratta dell\'ebit margin?

> ebit. patrimonio rivalutato, indebitamento finanziario netto.

> questi valori scusate l\'ignoranza si trovano su milano finanza o borsa
> mercati o sul sole 24 ore?

volevo rientrare nel mercato azionario e per cominciare volevo acqistare le seguenti azioni fino a un 5-8 % del mio capitale

unicredit
monte dei paschi
pirelli re

vista la loro quotazione attuale e l'intenzione di tenerli in portafoglio 3-5 anni vi sembra una buona operazione?

ugo ha detto...

dopo aver letto un po ' di analisi fondamentale ho dedotto che le formule applicate al libro fanno riferimento ai seguenti dati che si possono trovare nei dati di bilancio dele societa, per es su borsaitaliana.it.
redditivita capitale investito = ebit/roi

rapporto utili prezzo = ebit/ev

ebit utili operativi prima di interessi e tasse
ev capitalizzazione+indebitamento finanziario netto
roi ritorno sugli investimentiebit/capitale neto investito

da qui si possono calcolare facilmente migliori titoli della borsa italiana in base a quanto scritto sul vs libro.

mi confermate tutto?
saluti
fabio

Anonimo ha detto...

x fabio longo.
Volevo dare un occhio al tuo sito,
ma non si riesce ad entrare.
www.fabilongo.com

ciao mario

Anonimo ha detto...

www.fabiolongo.com