La formula magica.

30 ottobre 2007

La formula è formata da due fattori:

1.Return on Capital

EBIT/(Net Working Capital + Net Fixed Assets)

2.Earnings Yield

EBIT/Enterprice Value

Le azioni che ottengono i maggior valori in entrambi i parametri sono le azioni che possono essere selezionate.

Se volessimo però semplificare i calcoli con una buona approsimazione potremmo utilizzare:

1.ROA = EBIT(operating income)/Total assets

Il ROA (rapporto tra reddito operativo e totale attivo) misura l’efficienza nella gestione del capitale, quindi misura la capacità dell’impresa di trarre profitto dagli investimenti. Calcolato in funzione del risultato operativo, il ROA non risente della gestione finanziaria ma è influenzato solamente dai risultati delle politiche relative all’impiego dei fattori produttivi ed alle politiche di posizionamento sui mercati di sbocco. In linea di massima questo indicatore dovrebbe essere sempre elevato ed, essendo fortemente influenzato dal sistema di appartenenza, è opportuno confrontarlo con i valori degli esercizi precedenti e con le imprese dello stesso settore.

Un valore maggiore di 25% è ottimale.

2.E/P = Utili/prezzo (il contrario del P/E),ancora meglio sarebbe usare l'EBIT (Earnings before interest & tax).

Facciamo un esempio utilizzando i bilanci(2006) di ENI.

operating income 19327
total assets 88312
capitalizzazione 92730

ROA
= 21.88% = 19327/88312
EBIT/P = 20.84% = 19327/92730

N.B. Nella formula vanno escluse tutte le utilities e le società appartenti al settore finanziario.

5 commenti:

ugo ha detto...

perche vanno escluse le utiliti e le finanziarie?
che vaslore deve avere e\p?
ciao

M3rc ha detto...

Ciao,non è una questione di valore,bisogna creare due liste per i due parametrie poi incrociare i risultati migliori,nel libro è spiegato molto meglio.

M3rc ha detto...

Comunque in linea di massima un bot a rischio zero rende il 3%.Per il rischio superiore che ci si assume comprando un'azione sicuramente dovrà essere superiore al 3% come minimo.

ugo ha detto...

esiste sul web una lista di titoli quotati in borsa italiana italiani ed europei che fanno capo a queste valutazioni; perche ' nel libro si fa riferimento soltanto a titoli americani.
si possono usare anche gli etf e gli etc?
ciao

luca ha detto...

per quanto riguarda il bot a rischio zero se ne potrebbe parlare...:D